Bitcoin, Ethereum e XRP tentano di tornare, puntando ai massimi del nuovo anno

0 Comments

Le tre principali valute crittografiche con il limite di mercato sono tornate verdi, dato che sempre più aziende pubbliche aggiungono Bitcoin ai loro bilanci.
Non perdetevi le notizie in movimento del mercato

Ricevi ogni giorno briefing criptati e report settimanali sul mercato Bitcoin direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Il Bitcoin è aumentato di oltre il 4% nelle ultime 24 ore, con l’obiettivo di recuperare 11.000 dollari come supporto.
Le balene dell’etereum continuano ad accumularsi nonostante un massiccio muro di resistenza davanti a noi.
XRP continua a beneficiare degli sforzi di Ripple per espandere l’utilità di questo token.

Bitcoin, Ethereum e XRP sembrano pronti a scoppiare dopo un mese di stagnazione. Ma prima, queste criptocurrenze al top devono superare alcuni seri ostacoli.

Bitcoin Eyes New Yearly Highs
Bitcoin ha fatto notizia dopo che Square Inc. ha annunciato un investimento di 50 milioni di dollari nell’asset digitale. La società di pagamenti mobili ha acquistato circa 4.709 BTC attraverso una piattaforma over-the-counter.

Questo rappresenta circa l’1% del suo „patrimonio alla fine del secondo trimestre del 2020“.

L’annuncio è stato accolto con molto ottimismo dagli appassionati di crittografia che si sono precipitati agli scambi per ottenere un pezzo della pionieristica crittovaluta. L’aumento della pressione sugli acquisti ha permesso ai prezzi di salire di quasi il 4%.

Il Bitcoin è passato da un minimo di 10.560 dollari a un massimo di 10.960 dollari entro cinque ore dalla notizia.

La ripresa è stata abbastanza significativa da spingere BTC alla sua media mobile a 50 giorni, che è attualmente l’unica barriera che le impedisce di avanzare ulteriormente. Se gli ordini di acquisto continueranno ad accumularsi e questo livello di resistenza si romperà, Bitcoin potrebbe salire verso nuovi massimi annuali.

Grafico dei prezzi del dollaro USA Bitcoin

Sulla sua strada verso l’alto, il fiore all’occhiello della crittovaluta può trovare resistenza intorno ai $11.700 sulla base del modello IntoTheBlock „In/Out of the Money Around Price“ (IOMAP) di IntoTheBlock.

Questa metrica a catena rivela che circa 1 milione di indirizzi aveva precedentemente acquistato circa 740.000 BTC intorno a questo livello di prezzo. Una tale area critica di interesse potrebbe assorbire una parte della pressione di acquisto, dato che i detentori all’interno di questa fascia usciranno probabilmente dalle loro posizioni sottomarine.

In/Out of the Money Around Price di IntoTheBlock
In/Out of the Money Around Price di IntoTheBlock
Vale la pena notare che lo stesso modello mostra anche che la Bitcoin si trova in cima ad una massiccia parete di fornitura, il che aggiunge credibilità alle prospettive ottimistiche.

Circa 2,2 milioni di indirizzi contengono più di 1,5 milioni di BTC tra i 10.560 e i 10.870 dollari. Finché questa barriera di supporto terrà, le probabilità favoriranno i tori.

Le balene dell’etereum riempiono le loro borse
La media mobile a 100 giorni è stata in grado di evitare che l’Etereum si svalutasse ulteriormente dopo che il cosiddetto „Effetto settembre“ ha devastato il suo valore di mercato.

Ogni volta che l’ETH è sceso a questo livello di supporto dall’inizio di settembre, è stato respinto e ne è seguito un significativo rimbalzo. Ora sembra che la storia si stia ripetendo, poiché i prezzi stanno di nuovo rimbalzando da questo cruciale indice di tendenza.

Grafico dei prezzi dell’etereum in dollari USA

Mentre la media mobile a 50 giorni sembra essere l’unica barriera davanti al gigante dei contratti intelligenti, l’IOMAP di IntoTheBlock pone maggiore enfasi sulla fascia 352-361 dollari.

Qui, più di 841.000 indirizzi hanno acquistato quasi 4,4 milioni di ETH. Questo settore di vitale interesse potrebbe porre un freno alla tendenza al rialzo dei ETH.

In/Out of the Money Around Price di IntoTheBlock

Ciononostante, l’indice di distribuzione dei detentori di Santiment ha registrato un significativo aumento del numero di balene dell’Etereum nella rete. La società di analisi comportamentale ha registrato un balzo del 3,13% negli ultimi tre giorni nel numero di indirizzi con 100.000 a 1 milione di ETH.

Se l’ondata di acquisti da parte dei grandi investitori continua, l’Ethereum potrebbe essere in grado di superare l’ostacolo dei 352-361 dollari e puntare a nuovi massimi annuali, dato che le coorti IOMAP non mostrano alcuna resistenza significativa in futuro.

Distribuzione dei titolari di ETH da parte di Santiment

Data l’imprevedibilità del mercato delle criptovalute, gli investitori devono prestare molta attenzione alla media mobile a 100 giorni.

Un aumento degli ordini di vendita che trasformi questo livello critico di supporto in resistenza può innescare una svendita. In tali circostanze, l’Ethereum scenderebbe probabilmente alla media mobile a 200 giorni che si aggira intorno ai 270 dollari.

L’XRP è al limite di un importante movimento dei prezzi
Ripple sta facendo tutto il possibile per espandere l’utilità del suo altercoin nativo, XRP. In seguito al contraccolpo che l’azienda ha dovuto affrontare dopo aver ripreso la vendita trimestrale del suo gettone, ha promesso di diventare l’Amazzone di crypto.

Per raggiungere questo obiettivo, l’azienda sta presumibilmente lavorando alla costruzione di un nuovo cambio di valuta crittografica in cima all’XRP Ledger.

Le recenti notizie hanno generato scalpore all’interno della comunità dei crittografi. I dati di LunarCRUSH rivelano che il 70% di più di 10 milioni di interazioni sociali sono state rialzate sul token delle rimesse transfrontaliere. Ancora più importante, i prezzi sono aumentati di oltre l’8% negli ultimi quattro giorni, mentre la speculazione cresce intorno alla nuova piattaforma di Ripple.

Nonostante i recenti guadagni registrati, l’XRP si trova sotto una barriera di resistenza critica che potrebbe respingere la sua azione al rialzo dei prezzi.

Questo ostacolo è rappresentato dal limite superiore di un canale parallelo discendente che si sta formando dall’inizio di agosto. Il mancato superamento di tale barriera potrebbe comportare una brusca correzione verso il confine centrale o inferiore del canale.

Grafico dei prezzi in dollari USA XRP

Ma se la domanda per il gettone di regolamento internazionale aumenta intorno agli attuali livelli di prezzo, potrebbe avere la forza di uscire da questo schema di consolidamento.

Se ciò dovesse accadere, l’XRP salirebbe probabilmente alla prossima area di resistenza intorno a 0,30 dollari.

Il mercato del Crypto si muove in avanti
Ottobre ha dato il via a una nuova ondata di paura, incertezza e dubbio, scuotendo il più ampio mercato dei crittografi.

In primo luogo, la CFTC ha addebitato a una delle più grandi borse di derivati crittografici del settore, BitMEX, la violazione di molteplici regolamenti, tra cui la gestione di una piattaforma di trading non regolamentata. E poi, il presidente Donald Trump ha annunciato che lui e la First Lady erano risultati positivi al test COVID-19.

Nonostante queste preoccupazioni, il recente annuncio di Square ha ridato speranza agli investitori.

Secondo Peter Brandt, si dice che più di sei società pubbliche abbiano ora in bilancio Bitcoin, il che è un segnale positivo a lungo termine. Il veterano del trading sostiene che le società globali stanno spostando alcune delle loro attività verso il crypto potrebbe essere il catalizzatore che accende il prossimo ciclo rialzista.

Data la crescente pressione di acquisto dietro questi Bitcoin, Ethereum e XRP, potrebbe essere solo una questione di tempo prima che la resistenza si arrenda, e inizi una nuova tendenza al rialzo.